Logo Track&Field
Youtube Mondo Facebook Mondo Instagram Mondo

Ricerca e Sviluppo

 

Logo IAAF
 

RICERCA

Fin dagli anni ’80 il Centro Ricerche Mondo ha iniziato la propria collaborazione con i più autorevoli laboratori impegnati nello studio della scienza biomeccanica, per poter sviluppare il proprio sistema per piste di ultima generazione. Tra i laboratori coinvoltisi contano:
Università di Zurigo • Università di Roma • Università di Harvard • Istituto di Biomeccanica di Valencia (IBV) • Human Performance Laboratory (HPL)- Università di Calgary


Nel 2007 una nuova ricerca condotta dal team ingegneristico Mondo e da ricercatori dell’Università di Pavia ha permesso un approccio totalmente innovativo per la realizzazione dell’ultima superficie Track &Field, creata con una nuova impronta e un manto interno esagonale estremamente performante.

OBIETTIVI

Migliorare le performance atletiche • Comfort & Sicurezza
Obiettivi tradizionalmente contrapposti. Un comfort elevato sulla pista corrispondeva tipicamente ad una diminuzione delle performance atletiche.
Mondo voleva raggiungere un miglioramento in entrambi i campi.

ROLLING DEL PIEDE

Il movimento del rolling del piede è il movimento di rotazione che un atleta in corsa compie tra il 5° e il 1° metatarso. Per l’esecuzione di questo movimento occorre un tempo fisico misurabile.

Le nostre ricerche ci hanno permesso di sviluppare un sistema in grado di ridurre quest’intervallo di tempo, sostenendo il movimento del piede.
La riduzione dei singoli tempi di esecuzione motoria corrisponde ad una riduzione complessiva del tempo di gara.
 

FORZE IN GIOCO

alt 1
Step 1
alt 1
Step 2
alt 1
Step 3

Osservando un atleta durante la corsa da una prospettiva laterale, si nota come il piede si carica di energia senza arrivare mai a toccare il suolo con il tallone.

Durante questo movimento biomeccanico la pista può svolgere un ruolo rilevante sia da un punto di vista protettivo per l’integrità dell’atleta sia da un punto di vista prestazionale, permettendo a questa energia di essere convogliata in energia utile alla corsa.

PROTOCOLLO DI RICERCA

alt 1
Protocollo 1
alt 1
Protocollo 2
alt 1
Protocollo 3

Protocollo 1 - OptoJump
Strumenti ottici posizionati all’interno di barre ai lati della pista misurano i tempi di contatto e di volo, fornendo analisi dettagliate della performance dell’atleta.

Protocollo 2 - Rolling dell’avampiede
Accelerometri applicati alle caviglie e solette dotate di sensori applicati sotto il 1° e il 5° metatarso per misurare i tempi di volo, contatto e rolling e la frequenza degli appoggi tra il 1° e il 5° metatarso.

Protocollo 3 - Solette Novel
Speciali solette Novel per misurare la pressione e l’area di appoggio, valutando la deformazione della superficie in relazione alla pressione esercitata.

I RISULTATI - MONDOTRACK

Il risultato della ricerca Mondo è stato l’innovativa superficie Mondotrack, che unisce praticità, performance e senso di confort.


Il nuovo sottostrato e la nuova impronta hanno permesso di ridurre i tempi di rolling tra il 5°e il 1° metatarso, prolungando la fase di volo e aumentando la lunghezza del passo, con relativo miglioramento delle performance.
Questo miglioramento si traduce in una diminuzione dei tempi di gara
.
 

Home Track&Field